Immagine_102
.





Cascina Piera è una costruzione rurale del 1920-25 e ampliata nel 1949 ,come si può notare dall'incisione sull'architrave della porta d'accesso nella sala ristorazione ospiti; la caratteristica della costruzione è quella dell'arte dei maestri scalpellini di Pontelandolfo e questa, la si può notare nelle spesse mura ( 80-90 cm), come nella parte esterna ed interna di Cascina Piera, vedi gli spigoli,le arcate delle porte e finestre , i gradini della magnifica scala esterna. Questa tecnica delle spesse mura è l'elemento determinante termico e sonoro, inoltre,per conservare le stesse caratteristiche di quel tempo, uno sforzo ulteriore lo si è fatto nel recupero e restauro dei portoni, delle finestre in legno di castagno utilizzato  a quel  tempo, come anche nel recupero e restauro delle cerniere cardini, nei chiavistelli ,serrature, tutte in ferro battuto a mano. Tutto ciò che può sembrare un difetto, nell'osservare gli elementi sopra descritti, in realtà è stato volutamente lasciato, per evidenziare l'opera degli artigiani dell'epoca. L'ingresso a Cascina Piera è al lato sinistro della scala esterna in pietra e attraverso un porticato si accede all'ufficio accettazione ,da questo si accede alla sala ristorazione ospiti tramite una porta caratterizzata da vetri serigrafati con il logo di Cascina Piera. Allo stesso piano terra, al lato della sala ristorazione ,c'è la camera predisposta per i diversamente abili il cui ingresso è sotto il porticato al lato destro della citata scala in pietra e come pure la sala ristorazione . Dall'accettazione una stupenda scala in legno di castagno consente di accedere al primo piano dove, al lato sinistro, ci sono due camere matrimoniali con bagno e al lato destro c'è la camera da letto dei proprietari. Tutte le camere hanno accesso sia dal corridoio interno che dal porticato esterno al primo piano.I soffitti delle camere e quello del porticato al primo piano,sono costruiti in legno .Tutti i mobili dell'arredo sono in legno stile arte povera e i letti in ferro battuto. Piera e Armando vi aspettano augurandoVI un sereno soggiorno.




Site Map